Loading ...
Sorry, an error occurred while loading the content.
 

Re: FuocoSacro Autocitazioni

Expand Messages
  • phil gage
    Forse te l ho già detto, a me capita di essere seguito dagli asini, intesi come equidi. Cose come uccidere i genitori, con i loro riferimenti mitologici,
    Message 1 of 16 , Mar 8, 2013
      Forse te l'ho già detto, a me capita di essere seguito dagli asini, intesi come equidi. Cose come uccidere i genitori, con i loro riferimenti mitologici, sembrano profezie che si auto-avverano. A forza di parlarne, e di proporle come chiavi d'accesso all'inconscio, va a finire che accadono, o qualcuno crede davvero di essere stato "svelato".

      Uccidere il padre o la madre è un pensiero nel rango delle possibilità del pensiero, è un'immagine traumatica, potente, ma da qui a dire che sia preponderante nel gioco delle forze volitive che ci agitano, guidano o sviano, ce ne passa. Non è detto che debbano essere importanti. Ad esempio, per me no, non va in scena nel mio cervello il fatto di spegnere o no le emozioni. Quello che è, è. Propenderei magari a cercare di tenerle sotto controllo, affinché non mi travolgano o disturbino la mia quiete.

      Cristallizzare il flusso del pensiero in idee-forza, scisse dal loro contesto in continuo mutamento, causa per forza un'emorragia di significato. Questo le rende molto poco significative della realtà psichica da cui provengono.

      Uno potrebbe dire: ma allora i miti e le epopee non svelano, attraverso immagini psichiche, alcune realtà sovrannaturali?

      Le svelano, stando alla tradizione. Perciò alcune immagini, ben meditate fino a sentirne le radici invisibili, potrebbero traghettare oltre il mare tempestoso della psiche per approdare alle cause prime. Alcune le inglobiamo in noi stessi, nel senso che dobbiamo a loro la nostra esistenza, altre potrebbero essere refrattarie alla natura umana, a noi totalmente aliene (e ostili come in Mars Attack).




       
      Phileas Gage


      Nessuno potrà aiutare il suo prossimo,
      quando arriverà il Muspilli.


      ________________________________
      Da: vandermok <vandermok@...>
      A: fuoco sacro <fuoco_sacro@yahoogroups.com>
      Inviato: Venerdì 8 Marzo 2013 13:56
      Oggetto: FuocoSacro Autocitazioni


       
      Dato il periodo letargico, ho deciso di riesumare immodestamente alcuni miei
      terribili messaggi già apparsi su Fuoco Sacro nel corso degli anni. Eccone
      uno in risposta a Federico che invitava ad “UCCIDERE LA MADRE DENTRO DI SE’
      PER NON VENIRNE UCCISI”.

      Federico, mi hai raccontato che un cane randagio ti ha seguito per un bel
      pezzo e quasi volevi portarlo con te, ma poi hai riflettuto che sarebbe
      stato solo per quasi tutto il giorno. Quel cane era comunque già solo,
      allora non potrebbe essere anche questo un modo preventivo "di uccidere il
      cane per non venirne uccisi" come per la Madre?

      Se uccidere la madre dentro di sé significa avere il coraggio di stare soli
      con se stessi senza infantili dipendenze emozionali, c'è però il rischio
      che si cerchino di evitare tutte le verifiche emozionali, cioè il confronto
      con l'Altro, fosse anche solo un cagnaccio. Anche uccisa la madre,
      qualcos'altro può sempre prendere il suo posto, persino i figli in cui
      proiettarsi, una delle più note rassicurazioni umane dal timore della morte.

      Per chi segue una via spirituale e interiore le passioni sono un nemico da
      vincere, ma, come dice il proverbio: uomo non tentato, uomo non provato.

      Dunque, secondo me, hai sbagliato a non tenere il cane. Rifletti: non
      farebbe shopping, e quindi non userebbe il bancomat, non avrebbe cumuli di
      scarpe che crescono in modo esponenziale nel bagno, non potrebbe lamentarsi
      di te ma solo uggiolare, e poi potresti sempre gridargli "a cuccia!" Cosa
      credi che faccia mia moglie quando glielo dico?

      [Non-text portions of this message have been removed]




      [Non-text portions of this message have been removed]
    • Federico Detassis -
      Il giorno Fri, 8 Mar 2013 22:25:35 +0000 (GMT) phil gage ha scritto: . ... uccidi tuo padre, uccidi tua madre, uccidi il tuo maestro La
      Message 2 of 16 , Mar 8, 2013
        Il giorno Fri, 8 Mar 2013 22:25:35 +0000 (GMT)
        phil gage <phileas_gage@...> ha scritto:

        .

        > Uccidere il padre o la madre è un pensiero nel rango delle
        > possibilità del pensiero, è un'immagine traumatica, potente, ma da
        > qui a dire che sia preponderante nel gioco delle forze volitive che
        > ci agitano, guidano o sviano, ce ne passa. Non è detto che debbano
        > essere importanti. Ad esempio, per me no, non va in scena nel mio
        > cervello il fatto di spegnere o no le emozioni. Quello che è, è.
        > Propenderei magari a cercare di tenerle sotto controllo, affinché non
        > mi travolgano o disturbino la mia quiete.

        uccidi tuo padre, uccidi tua madre, uccidi il tuo maestro

        La lettera uccide, lo spirito vivifica

        --
        Federico
      • Vandermok
        I miti sono importanti perché fuori dal tempo: sono accaduti e accadranno sempre; che poi parlino e ci svelino qualcosa di sovrannaturale o no dipende dalla
        Message 3 of 16 , Mar 8, 2013
          I miti sono importanti perché fuori dal tempo: sono accaduti e accadranno sempre; che poi parlino e ci svelino qualcosa di sovrannaturale o no dipende dalla nostra intuizione.

          Quel che non mi convince nell’idea di sopprimere la madre in noi per evitare di continuare ad esserne dipendenti, è il fatto che anche la madre e il padre siano figure mitiche, e come tali non possano che essere eterne. Come eterni fanciulli saremo sempre dipendenti da qualcosa di materno, e cercheremo sempre una guida paterna, magari chiameremo il primo natura, o grazia, o angelo custode, e il secondo maestro, avatara, Dio. Con questo non voglio dire che non possiamo diventare adulti, ma che esistono realtà interiori che non possono essere sottomesse con la clava di Ercole. Il fanciullo non è soppresso dal vecchio saggio. Poi dove mai andranno a finire la madre e il padre superati se non, come dici anche tu, nel nostro stesso io ? Ne erediteremo quindi forza e debolezza pronti a ritrasmetterli ad altri. Tutto ricomincia.



          A proposito, l’asino ha fama sinistra nei suoi numerosissimi miti; mi limito a citarne uno buffo in cui Apollo muta le orecchie umane di Re Mida in quelle d’asino.. ah poi c’è l’Asino d’oro di Apuleio con la sua metamorfosi, e anche Artistofane che nelle “Rane” dice “ io sono l’asino che trasporta i misteri”, e poi c’è ancora….. Va bene, va bene, vado a dormire, dato che è passata mezzanotte, l’ora dei fantasmi.

          ----------





          Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com] Per conto di phil gage
          Inviato: venerdì 8 marzo 2013 23:26
          A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
          Oggetto: Re: FuocoSacro Autocitazioni



          Forse te l'ho già detto, a me capita di essere seguito dagli asini, intesi come equidi. Cose come uccidere i genitori, con i loro riferimenti mitologici, sembrano profezie che si auto-avverano. A forza di parlarne, e di proporle come chiavi d'accesso all'inconscio, va a finire che accadono, o qualcuno crede davvero di essere stato "svelato".

          Uccidere il padre o la madre è un pensiero nel rango delle possibilità del pensiero, è un'immagine traumatica, potente, ma da qui a dire che sia preponderante nel gioco delle forze volitive che ci agitano, guidano o sviano, ce ne passa. Non è detto che debbano essere importanti. Ad esempio, per me no, non va in scena nel mio cervello il fatto di spegnere o no le emozioni. Quello che è, è. Propenderei magari a cercare di tenerle sotto controllo, affinché non mi travolgano o disturbino la mia quiete.

          Cristallizzare il flusso del pensiero in idee-forza, scisse dal loro contesto in continuo mutamento, causa per forza un'emorragia di significato. Questo le rende molto poco significative della realtà psichica da cui provengono.

          Uno potrebbe dire: ma allora i miti e le epopee non svelano, attraverso immagini psichiche, alcune realtà sovrannaturali?

          Le svelano, stando alla tradizione. Perciò alcune immagini, ben meditate fino a sentirne le radici invisibili, potrebbero traghettare oltre il mare tempestoso della psiche per approdare alle cause prime. Alcune le inglobiamo in noi stessi, nel senso che dobbiamo a loro la nostra esistenza, altre potrebbero essere refrattarie alla natura umana, a noi totalmente aliene (e ostili come in Mars Attack).


          Phileas Gage

          Nessuno potrà aiutare il suo prossimo,
          quando arriverà il Muspilli.

          ________________________________
          Da: vandermok <vandermok@... <mailto:vandermok%40libero.it> >
          A: fuoco sacro <fuoco_sacro@yahoogroups.com <mailto:fuoco_sacro%40yahoogroups.com> >
          Inviato: Venerdì 8 Marzo 2013 13:56
          Oggetto: FuocoSacro Autocitazioni



          Dato il periodo letargico, ho deciso di riesumare immodestamente alcuni miei
          terribili messaggi già apparsi su Fuoco Sacro nel corso degli anni. Eccone
          uno in risposta a Federico che invitava ad “UCCIDERE LA MADRE DENTRO DI SE’
          PER NON VENIRNE UCCISI”.

          Federico, mi hai raccontato che un cane randagio ti ha seguito per un bel
          pezzo e quasi volevi portarlo con te, ma poi hai riflettuto che sarebbe
          stato solo per quasi tutto il giorno. Quel cane era comunque già solo,
          allora non potrebbe essere anche questo un modo preventivo "di uccidere il
          cane per non venirne uccisi" come per la Madre?

          Se uccidere la madre dentro di sé significa avere il coraggio di stare soli
          con se stessi senza infantili dipendenze emozionali, c'è però il rischio
          che si cerchino di evitare tutte le verifiche emozionali, cioè il confronto
          con l'Altro, fosse anche solo un cagnaccio. Anche uccisa la madre,
          qualcos'altro può sempre prendere il suo posto, persino i figli in cui
          proiettarsi, una delle più note rassicurazioni umane dal timore della morte.

          Per chi segue una via spirituale e interiore le passioni sono un nemico da
          vincere, ma, come dice il proverbio: uomo non tentato, uomo non provato.

          Dunque, secondo me, hai sbagliato a non tenere il cane. Rifletti: non
          farebbe shopping, e quindi non userebbe il bancomat, non avrebbe cumuli di
          scarpe che crescono in modo esponenziale nel bagno, non potrebbe lamentarsi
          di te ma solo uggiolare, e poi potresti sempre gridargli "a cuccia!" Cosa
          credi che faccia mia moglie quando glielo dico?

          [Non-text portions of this message have been removed]

          [Non-text portions of this message have been removed]





          [Non-text portions of this message have been removed]
        • Pino
          ... Che ci piaccia o no abbiamo un sistema riproduttivo che prevede due diversi sessi e la gestazione in un ventre materno ... tutto questo porta a che siano
          Message 4 of 16 , Mar 11, 2013
            > Quel che non mi convince nell’idea di sopprimere la madre in noi per evitare di continuare ad esserne dipendenti,..

            > Poi dove mai andranno a finire la madre e il padre superati ...



            Che ci piaccia o no abbiamo un sistema riproduttivo che prevede due diversi sessi e la gestazione in un ventre materno ... tutto questo porta a che siano focalizzate le energie della vita in una unione tra due individui di diverso sesso ed alla cura parentale dei piccoli della specie che , una volta cresciuti devono sapere recidere tali legami parentali, affrontare la vita e cercare una unione con individui di diverso sesso ... in un cerchio che la natura vorrebbe riprodurre all'infinito e che tale sarebbe se non interverrà un elemento di rottura, evolutivo che trasformerà questo moto da circolare in spirale ascendente ... l'essere che verrà dopo l'uomo potrà probabilmente generare individui della medesima specie in modo diverso e meno animale ...

            Ma per ora siamo in mezzo a questo abitudinario ed ancestrale modo di riproduzione che è complicato dall'intervento della mente, che da un lato allontana dall'innato impulso animale, ma dall'altro non dà soluzioni ... allora può essere intravisto, in modo più o meno consapevole, ciò che è oltre la mente, che attiene ai diversi piani sovramentali fino a quelli Spirituali ... ciò che può essere colto solamente attraverso il simbolismo, l'analogia, il mito ...

            Non a caso i simboli connessi alla vita sono i più potenti, così il Sole o le Acque, così il Padre o la Madre ...

            Dal punto di vita umano e materiale occorre che ciascuno si prenda le sue responsabilità di crescita, sappia recidere i legami parentali, così come ogni brava e normale bestia mammifera ... se moltissimi umani di questo periodo storico non sono in grado di farlo, ciò dimostra solamente che molti passi devono essere fatti anche solo per diventare umani maturi ...

            Per chi vuole procedere oltre l'umano occorre almeno aver fatto i passi necessari per posizionarsi sul più alto livello umano possibile, da tutti i punti di vista ... ciò vuol dire aver fatto i passi necessari per essere libero dai suoi rapporti con la madre ed il padre fisici e psicologici, saper gestire i suoi rapporti con persone di sesso diverso in modo del tutto autonomo ... solo dopo ci si può addentrare sul terreno dei simboli, utilizzarli per entrare nei contenuti dei piani sovramentali ... saper armonizzare e unificare il maschile ed il feminiel dentro di sè, prima ancora che fuori ... decidere in assoluta libertà, oltre gli istinti e le suggestioni e compulsioni dellla natura, se andare alla riproduzione di un altro umano e guidare la cosa con il massimo della consapevolezza di ciò che accade sui piani sottili ...

            Madre e Padre non si uccidono, semplicemente si utilizzano le energie che condenzano in loro come simboli ... ciò che va "ucciso" sono invece i complessi nevrotici che si impossessano, come fossero demoni, di personalità e volontà deboli e inadeguate ...



            Cari saluti



            Pino



            #ygrp-mkp {
            border: 1px solid #d8d8d8;
            font-family: Arial;
            margin: 10px 0;
            padding: 0 10px;
            }

            #ygrp-mkp hr {
            border: 1px solid #d8d8d8;
            }

            #ygrp-mkp #hd {
            color: #628c2a;
            font-size: 85%;
            font-weight: 700;
            line-height: 122%;
            margin: 10px 0;
            }

            #ygrp-mkp #ads {
            margin-bottom: 10px;
            }

            #ygrp-mkp .ad {
            padding: 0 0;
            }

            #ygrp-mkp .ad p {
            margin: 0;
            }

            #ygrp-mkp .ad a {
            color: #0000ff;
            text-decoration: none;
            }
            #ygrp-sponsor #ygrp-lc {
            font-family: Arial;
            }

            #ygrp-sponsor #ygrp-lc #hd {
            margin: 10px 0px;
            font-weight: 700;
            font-size: 78%;
            line-height: 122%;
            }

            #ygrp-sponsor #ygrp-lc .ad {
            margin-bottom: 10px;
            padding: 0 0;
            }

            #actions {
            font-family: Verdana;
            font-size: 11px;
            padding: 10px 0;
            }

            #activity {
            background-color: #e0ecee;
            float: left;
            font-family: Verdana;
            font-size: 10px;
            padding: 10px;
            }

            #activity span {
            font-weight: 700;
            }

            #activity span:first-child {
            text-transform: uppercase;
            }

            #activity span a {
            color: #5085b6;
            text-decoration: none;
            }

            #activity span span {
            color: #ff7900;
            }

            #activity span .underline {
            text-decoration: underline;
            }

            .attach {
            clear: both;
            display: table;
            font-family: Arial;
            font-size: 12px;
            padding: 10px 0;
            width: 400px;
            }

            .attach div a {
            text-decoration: none;
            }

            .attach img {
            border: none;
            padding-right: 5px;
            }

            .attach label {
            display: block;
            margin-bottom: 5px;
            }

            .attach label a {
            text-decoration: none;
            }

            blockquote {
            margin: 0 0 0 4px;
            }

            .bold {
            font-family: Arial;
            font-size: 13px;
            font-weight: 700;
            }

            .bold a {
            text-decoration: none;
            }

            dd.last p a {
            font-family: Verdana;
            font-weight: 700;
            }

            dd.last p span {
            margin-right: 10px;
            font-family: Verdana;
            font-weight: 700;
            }

            dd.last p span.yshortcuts {
            margin-right: 0;
            }

            div.attach-table div div a {
            text-decoration: none;
            }

            div.attach-table {
            width: 400px;
            }

            div.file-title a, div.file-title a:active, div.file-title a:hover, div.file-title a:visited {
            text-decoration: none;
            }

            div.photo-title a, div.photo-title a:active, div.photo-title a:hover, div.photo-title a:visited {
            text-decoration: none;
            }

            div#ygrp-mlmsg #ygrp-msg p a span.yshortcuts {
            font-family: Verdana;
            font-size: 10px;
            font-weight: normal;
            }

            .green {
            color: #628c2a;
            }

            .MsoNormal {
            margin: 0 0 0 0;
            }

            o {
            font-size: 0;
            }

            #photos div {
            float: left;
            width: 72px;
            }

            #photos div div {
            border: 1px solid #666666;
            height: 62px;
            overflow: hidden;
            width: 62px;
            }

            #photos div label {
            color: #666666;
            font-size: 10px;
            overflow: hidden;
            text-align: center;
            white-space: nowrap;
            width: 64px;
            }

            #reco-category {
            font-size: 77%;
            }

            #reco-desc {
            font-size: 77%;
            }

            .replbq {
            margin: 4px;
            }

            #ygrp-actbar div a:first-child {

            margin-right: 2px;
            padding-right: 5px;
            }

            #ygrp-mlmsg {
            font-size: 13px;
            font-family: Arial, helvetica,clean, sans-serif;
            *font-size: small;
            *font: x-small;
            }

            #ygrp-mlmsg table {
            font-size: inherit;
            font: 100%;
            }

            #ygrp-mlmsg select, input, textarea {
            font: 99% Arial, Helvetica, clean, sans-serif;
            }

            #ygrp-mlmsg pre, code {
            font:115% monospace;
            *font-size:100%;
            }

            #ygrp-mlmsg * {
            line-height: 1.22em;
            }

            #ygrp-mlmsg #logo {
            padding-bottom: 10px;
            }


            #ygrp-msg p a {
            font-family: Verdana;
            }

            #ygrp-msg p#attach-count span {
            color: #1E66AE;
            font-weight: 700;
            }

            #ygrp-reco #reco-head {
            color: #ff7900;
            font-weight: 700;
            }

            #ygrp-reco {
            margin-bottom: 20px;
            padding: 0px;
            }

            #ygrp-sponsor #ov li a {
            font-size: 130%;
            text-decoration: none;
            }

            #ygrp-sponsor #ov li {
            font-size: 77%;
            list-style-type: square;
            padding: 6px 0;
            }

            #ygrp-sponsor #ov ul {
            margin: 0;
            padding: 0 0 0 8px;
            }

            #ygrp-text {
            font-family: Georgia;
            }

            #ygrp-text p {
            margin: 0 0 1em 0;
            }

            #ygrp-text tt {
            font-size: 120%;
            }

            #ygrp-vital ul li:last-child {
            border-right: none !important;
            }
            ->
            #ygrp-mkp {
            border: 1px solid #d8d8d8;
            font-family: Arial;
            margin: 10px 0;
            padding: 0 10px;
            }

            #ygrp-mkp hr {
            border: 1px solid #d8d8d8;
            }

            #ygrp-mkp #hd {
            color: #628c2a;
            font-size: 85%;
            font-weight: 700;
            line-height: 122%;
            margin: 10px 0;
            }

            #ygrp-mkp #ads {
            margin-bottom: 10px;
            }

            #ygrp-mkp .ad {
            padding: 0 0;
            }

            #ygrp-mkp .ad p {
            margin: 0;
            }

            #ygrp-mkp .ad a {
            color: #0000ff;
            text-decoration: none;
            }
            #ygrp-sponsor #ygrp-lc {
            font-family: Arial;
            }

            #ygrp-sponsor #ygrp-lc #hd {
            margin: 10px 0px;
            font-weight: 700;
            font-size: 78%;
            line-height: 122%;
            }

            #ygrp-sponsor #ygrp-lc .ad {
            margin-bottom: 10px;
            padding: 0 0;
            }

            #actions {
            font-family: Verdana;
            font-size: 11px;
            padding: 10px 0;
            }

            #activity {
            background-color: #e0ecee;
            float: left;
            font-family: Verdana;
            font-size: 10px;
            padding: 10px;
            }

            #activity span {
            font-weight: 700;
            }

            #activity span:first-child {
            text-transform: uppercase;
            }

            #activity span a {
            color: #5085b6;
            text-decoration: none;
            }

            #activity span span {
            color: #ff7900;
            }

            #activity span .underline {
            text-decoration: underline;
            }

            .attach {
            clear: both;
            display: table;
            font-family: Arial;
            font-size: 12px;
            padding: 10px 0;
            width: 400px;
            }

            .attach div a {
            text-decoration: none;
            }

            .attach img {
            border: none;
            padding-right: 5px;
            }

            .attach label {
            display: block;
            margin-bottom: 5px;
            }

            .attach label a {
            text-decoration: none;
            }

            blockquote {
            margin: 0 0 0 4px;
            }

            .bold {
            font-family: Arial;
            font-size: 13px;
            font-weight: 700;
            }

            .bold a {
            text-decoration: none;
            }

            dd.last p a {
            font-family: Verdana;
            font-weight: 700;
            }

            dd.last p span {
            margin-right: 10px;
            font-family: Verdana;
            font-weight: 700;
            }

            dd.last p span.yshortcuts {
            margin-right: 0;
            }

            div.attach-table div div a {
            text-decoration: none;
            }

            div.attach-table {
            width: 400px;
            }

            div.file-title a, div.file-title a:active, div.file-title a:hover, div.file-title a:visited {
            text-decoration: none;
            }

            div.photo-title a, div.photo-title a:active, div.photo-title a:hover, div.photo-title a:visited {
            text-decoration: none;
            }

            div#ygrp-mlmsg #ygrp-msg p a span.yshortcuts {
            font-family: Verdana;
            font-size: 10px;
            font-weight: normal;
            }

            .green {
            color: #628c2a;
            }

            .MsoNormal {
            margin: 0 0 0 0;
            }

            o {
            font-size: 0;
            }

            #photos div {
            float: left;
            width: 72px;
            }

            #photos div div {
            border: 1px solid #666666;
            height: 62px;
            overflow: hidden;
            width: 62px;
            }

            #photos div label {
            color: #666666;
            font-size: 10px;
            overflow: hidden;
            text-align: center;
            white-space: nowrap;
            width: 64px;
            }

            #reco-category {
            font-size: 77%;
            }

            #reco-desc {
            font-size: 77%;
            }

            .replbq {
            margin: 4px;
            }

            #ygrp-actbar div a:first-child {

            margin-right: 2px;
            padding-right: 5px;
            }

            #ygrp-mlmsg {
            font-size: 13px;
            font-family: Arial, helvetica,clean, sans-serif;
            *font-size: small;
            *font: x-small;
            }

            #ygrp-mlmsg table {
            font-size: inherit;
            font: 100%;
            }

            #ygrp-mlmsg select, input, textarea {
            font: 99% Arial, Helvetica, clean, sans-serif;
            }

            #ygrp-mlmsg pre, code {
            font:115% monospace;
            *font-size:100%;
            }

            #ygrp-mlmsg * {
            line-height: 1.22em;
            }

            #ygrp-mlmsg #logo {
            padding-bottom: 10px;
            }


            #ygrp-msg p a {
            font-family: Verdana;
            }

            #ygrp-msg p#attach-count span {
            color: #1E66AE;
            font-weight: 700;
            }

            #ygrp-reco #reco-head {
            color: #ff7900;
            font-weight: 700;
            }

            #ygrp-reco {
            margin-bottom: 20px;
            padding: 0px;
            }

            #ygrp-sponsor #ov li a {
            font-size: 130%;
            text-decoration: none;
            }

            #ygrp-sponsor #ov li {
            font-size: 77%;
            list-style-type: square;
            padding: 6px 0;
            }

            #ygrp-sponsor #ov ul {
            margin: 0;
            padding: 0 0 0 8px;
            }

            #ygrp-text {
            font-family: Georgia;
            }

            #ygrp-text p {
            margin: 0 0 1em 0;
            }

            #ygrp-text tt {
            font-size: 120%;
            }

            #ygrp-vital ul li:last-child {
            border-right: none !important;
            }
            ->

            -->





            [Non-text portions of this message have been removed]
          • phil gage
            Oltre all andare oltre l umano c è anche il movimento opposto, lo sprofondare nell umano, il cadere nell umano. Questo secondo mistero può essere
            Message 5 of 16 , Mar 11, 2013
              Oltre all'andare "oltre l'umano" c'è anche il movimento opposto, lo sprofondare nell'umano, il cadere nell'umano. Questo secondo mistero può essere necessario. Non potrebbe darsi il primo senza il secondo, poiché ntrambi fanno parte di una stessa volontà, un intendimento sovrannaturale, o un incidente cosmico che cambia radicalmente la natura della divinità. Questo è stato descritto in molti miti gnostici che parlano di caduta, catabasi, discesa nelle profondità dell'essere. Ci sarebbe quindi nel Principio primo una volontà di caduta, o un carattere oscuro, Freud l'avevo visto quando parlava della pulsione di morte.
              Ma chi l'ha detta meglio è un cinese:

              Siamo mortali che sognano l'immortalità?
              Perché non immortali che sognano un'impossibile limitatezza?
              (Chuang-Tzu)



               
              Phileas Gage


              Nessuno potrà aiutare il suo prossimo,
              quando arriverà il Muspilli.


              ________________________________
              Da: Pino <qawsd@...>
              A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
              Inviato: Lunedì 11 Marzo 2013 14:04
              Oggetto: FuocoSacro Autocitazioni


               

              > Quel che non mi convince nell’idea di sopprimere la madre in noi per evitare di continuare ad esserne dipendenti,..

              > Poi dove mai andranno a finire la madre e il padre superati ...

              Che ci piaccia o no abbiamo un sistema riproduttivo che prevede due diversi sessi e la gestazione in un ventre materno ... tutto questo porta a che siano focalizzate le energie della vita in una unione tra due individui di diverso sesso ed alla cura parentale dei piccoli della specie che , una volta cresciuti devono sapere recidere tali legami parentali, affrontare la vita e cercare una unione con individui di diverso sesso ... in un cerchio che la natura vorrebbe riprodurre all'infinito e che tale sarebbe se non interverrà un elemento di rottura, evolutivo che trasformerà questo moto da circolare in spirale ascendente ... l'essere che verrà dopo l'uomo potrà probabilmente generare individui della medesima specie in modo diverso e meno animale ...

              Ma per ora siamo in mezzo a questo abitudinario ed ancestrale modo di riproduzione che è complicato dall'intervento della mente, che da un lato allontana dall'innato impulso animale, ma dall'altro non dà soluzioni ... allora può essere intravisto, in modo più o meno consapevole, ciò che è oltre la mente, che attiene ai diversi piani sovramentali fino a quelli Spirituali ... ciò che può essere colto solamente attraverso il simbolismo, l'analogia, il mito ...

              Non a caso i simboli connessi alla vita sono i più potenti, così il Sole o le Acque, così il Padre o la Madre ...

              Dal punto di vita umano e materiale occorre che ciascuno si prenda le sue responsabilità di crescita, sappia recidere i legami parentali, così come ogni brava e normale bestia mammifera ... se moltissimi umani di questo periodo storico non sono in grado di farlo, ciò dimostra solamente che molti passi devono essere fatti anche solo per diventare umani maturi ...

              Per chi vuole procedere oltre l'umano occorre almeno aver fatto i passi necessari per posizionarsi sul più alto livello umano possibile, da tutti i punti di vista ... ciò vuol dire aver fatto i passi necessari per essere libero dai suoi rapporti con la madre ed il padre fisici e psicologici, saper gestire i suoi rapporti con persone di sesso diverso in modo del tutto autonomo ... solo dopo ci si può addentrare sul terreno dei simboli, utilizzarli per entrare nei contenuti dei piani sovramentali ... saper armonizzare e unificare il maschile ed il feminiel dentro di sè, prima ancora che fuori ... decidere in assoluta libertà, oltre gli istinti e le suggestioni e compulsioni dellla natura, se andare alla riproduzione di un altro umano e guidare la cosa con il massimo della consapevolezza di ciò che accade sui piani sottili ...

              Madre e Padre non si uccidono, semplicemente si utilizzano le energie che condenzano in loro come simboli ... ciò che va "ucciso" sono invece i complessi nevrotici che si impossessano, come fossero demoni, di personalità e volontà deboli e inadeguate ...

              Cari saluti

              Pino

              #ygrp-mkp {
              border: 1px solid #d8d8d8;
              font-family: Arial;
              margin: 10px 0;
              padding: 0 10px;
              }

              #ygrp-mkp hr {
              border: 1px solid #d8d8d8;
              }

              #ygrp-mkp #hd {
              color: #628c2a;
              font-size: 85%;
              font-weight: 700;
              line-height: 122%;
              margin: 10px 0;
              }

              #ygrp-mkp #ads {
              margin-bottom: 10px;
              }

              #ygrp-mkp .ad {
              padding: 0 0;
              }

              #ygrp-mkp .ad p {
              margin: 0;
              }

              #ygrp-mkp .ad a {
              color: #0000ff;
              text-decoration: none;
              }
              #ygrp-sponsor #ygrp-lc {
              font-family: Arial;
              }

              #ygrp-sponsor #ygrp-lc #hd {
              margin: 10px 0px;
              font-weight: 700;
              font-size: 78%;
              line-height: 122%;
              }

              #ygrp-sponsor #ygrp-lc .ad {
              margin-bottom: 10px;
              padding: 0 0;
              }

              #actions {
              font-family: Verdana;
              font-size: 11px;
              padding: 10px 0;
              }

              #activity {
              background-color: #e0ecee;
              float: left;
              font-family: Verdana;
              font-size: 10px;
              padding: 10px;
              }

              #activity span {
              font-weight: 700;
              }

              #activity span:first-child {
              text-transform: uppercase;
              }

              #activity span a {
              color: #5085b6;
              text-decoration: none;
              }

              #activity span span {
              color: #ff7900;
              }

              #activity span .underline {
              text-decoration: underline;
              }

              .attach {
              clear: both;
              display: table;
              font-family: Arial;
              font-size: 12px;
              padding: 10px 0;
              width: 400px;
              }

              .attach div a {
              text-decoration: none;
              }

              .attach img {
              border: none;
              padding-right: 5px;
              }

              .attach label {
              display: block;
              margin-bottom: 5px;
              }

              .attach label a {
              text-decoration: none;
              }

              blockquote {
              margin: 0 0 0 4px;
              }

              .bold {
              font-family: Arial;
              font-size: 13px;
              font-weight: 700;
              }

              .bold a {
              text-decoration: none;
              }

              dd.last p a {
              font-family: Verdana;
              font-weight: 700;
              }

              dd.last p span {
              margin-right: 10px;
              font-family: Verdana;
              font-weight: 700;
              }

              dd.last p span.yshortcuts {
              margin-right: 0;
              }

              div.attach-table div div a {
              text-decoration: none;
              }

              div.attach-table {
              width: 400px;
              }

              div.file-title a, div.file-title a:active, div.file-title a:hover, div.file-title a:visited {
              text-decoration: none;
              }

              div.photo-title a, div.photo-title a:active, div.photo-title a:hover, div.photo-title a:visited {
              text-decoration: none;
              }

              div#ygrp-mlmsg #ygrp-msg p a span.yshortcuts {
              font-family: Verdana;
              font-size: 10px;
              font-weight: normal;
              }

              .green {
              color: #628c2a;
              }

              .MsoNormal {
              margin: 0 0 0 0;
              }

              o {
              font-size: 0;
              }

              #photos div {
              float: left;
              width: 72px;
              }

              #photos div div {
              border: 1px solid #666666;
              height: 62px;
              overflow: hidden;
              width: 62px;
              }

              #photos div label {
              color: #666666;
              font-size: 10px;
              overflow: hidden;
              text-align: center;
              white-space: nowrap;
              width: 64px;
              }

              #reco-category {
              font-size: 77%;
              }

              #reco-desc {
              font-size: 77%;
              }

              .replbq {
              margin: 4px;
              }

              #ygrp-actbar div a:first-child {

              margin-right: 2px;
              padding-right: 5px;
              }

              #ygrp-mlmsg {
              font-size: 13px;
              font-family: Arial, helvetica,clean, sans-serif;
              *font-size: small;
              *font: x-small;
              }

              #ygrp-mlmsg table {
              font-size: inherit;
              font: 100%;
              }

              #ygrp-mlmsg select, input, textarea {
              font: 99% Arial, Helvetica, clean, sans-serif;
              }

              #ygrp-mlmsg pre, code {
              font:115% monospace;
              *font-size:100%;
              }

              #ygrp-mlmsg * {
              line-height: 1.22em;
              }

              #ygrp-mlmsg #logo {
              padding-bottom: 10px;
              }

              #ygrp-msg p a {
              font-family: Verdana;
              }

              #ygrp-msg p#attach-count span {
              color: #1E66AE;
              font-weight: 700;
              }

              #ygrp-reco #reco-head {
              color: #ff7900;
              font-weight: 700;
              }

              #ygrp-reco {
              margin-bottom: 20px;
              padding: 0px;
              }

              #ygrp-sponsor #ov li a {
              font-size: 130%;
              text-decoration: none;
              }

              #ygrp-sponsor #ov li {
              font-size: 77%;
              list-style-type: square;
              padding: 6px 0;
              }

              #ygrp-sponsor #ov ul {
              margin: 0;
              padding: 0 0 0 8px;
              }

              #ygrp-text {
              font-family: Georgia;
              }

              #ygrp-text p {
              margin: 0 0 1em 0;
              }

              #ygrp-text tt {
              font-size: 120%;
              }

              #ygrp-vital ul li:last-child {
              border-right: none !important;
              }
              ->
              #ygrp-mkp {
              border: 1px solid #d8d8d8;
              font-family: Arial;
              margin: 10px 0;
              padding: 0 10px;
              }

              #ygrp-mkp hr {
              border: 1px solid #d8d8d8;
              }

              #ygrp-mkp #hd {
              color: #628c2a;
              font-size: 85%;
              font-weight: 700;
              line-height: 122%;
              margin: 10px 0;
              }

              #ygrp-mkp #ads {
              margin-bottom: 10px;
              }

              #ygrp-mkp .ad {
              padding: 0 0;
              }

              #ygrp-mkp .ad p {
              margin: 0;
              }

              #ygrp-mkp .ad a {
              color: #0000ff;
              text-decoration: none;
              }
              #ygrp-sponsor #ygrp-lc {
              font-family: Arial;
              }

              #ygrp-sponsor #ygrp-lc #hd {
              margin: 10px 0px;
              font-weight: 700;
              font-size: 78%;
              line-height: 122%;
              }

              #ygrp-sponsor #ygrp-lc .ad {
              margin-bottom: 10px;
              padding: 0 0;
              }

              #actions {
              font-family: Verdana;
              font-size: 11px;
              padding: 10px 0;
              }

              #activity {
              background-color: #e0ecee;
              float: left;
              font-family: Verdana;
              font-size: 10px;
              padding: 10px;
              }

              #activity span {
              font-weight: 700;
              }

              #activity span:first-child {
              text-transform: uppercase;
              }

              #activity span a {
              color: #5085b6;
              text-decoration: none;
              }

              #activity span span {
              color: #ff7900;
              }

              #activity span .underline {
              text-decoration: underline;
              }

              .attach {
              clear: both;
              display: table;
              font-family: Arial;
              font-size: 12px;
              padding: 10px 0;
              width: 400px;
              }

              .attach div a {
              text-decoration: none;
              }

              .attach img {
              border: none;
              padding-right: 5px;
              }

              .attach label {
              display: block;
              margin-bottom: 5px;
              }

              .attach label a {
              text-decoration: none;
              }

              blockquote {
              margin: 0 0 0 4px;
              }

              .bold {
              font-family: Arial;
              font-size: 13px;
              font-weight: 700;
              }

              .bold a {
              text-decoration: none;
              }

              dd.last p a {
              font-family: Verdana;
              font-weight: 700;
              }

              dd.last p span {
              margin-right: 10px;
              font-family: Verdana;
              font-weight: 700;
              }

              dd.last p span.yshortcuts {
              margin-right: 0;
              }

              div.attach-table div div a {
              text-decoration: none;
              }

              div.attach-table {
              width: 400px;
              }

              div.file-title a, div.file-title a:active, div.file-title a:hover, div.file-title a:visited {
              text-decoration: none;
              }

              div.photo-title a, div.photo-title a:active, div.photo-title a:hover, div.photo-title a:visited {
              text-decoration: none;
              }

              div#ygrp-mlmsg #ygrp-msg p a span.yshortcuts {
              font-family: Verdana;
              font-size: 10px;
              font-weight: normal;
              }

              .green {
              color: #628c2a;
              }

              .MsoNormal {
              margin: 0 0 0 0;
              }

              o {
              font-size: 0;
              }

              #photos div {
              float: left;
              width: 72px;
              }

              #photos div div {
              border: 1px solid #666666;
              height: 62px;
              overflow: hidden;
              width: 62px;
              }

              #photos div label {
              color: #666666;
              font-size: 10px;
              overflow: hidden;
              text-align: center;
              white-space: nowrap;
              width: 64px;
              }

              #reco-category {
              font-size: 77%;
              }

              #reco-desc {
              font-size: 77%;
              }

              .replbq {
              margin: 4px;
              }

              #ygrp-actbar div a:first-child {

              margin-right: 2px;
              padding-right: 5px;
              }

              #ygrp-mlmsg {
              font-size: 13px;
              font-family: Arial, helvetica,clean, sans-serif;
              *font-size: small;
              *font: x-small;
              }

              #ygrp-mlmsg table {
              font-size: inherit;
              font: 100%;
              }

              #ygrp-mlmsg select, input, textarea {
              font: 99% Arial, Helvetica, clean, sans-serif;
              }

              #ygrp-mlmsg pre, code {
              font:115% monospace;
              *font-size:100%;
              }

              #ygrp-mlmsg * {
              line-height: 1.22em;
              }

              #ygrp-mlmsg #logo {
              padding-bottom: 10px;
              }

              #ygrp-msg p a {
              font-family: Verdana;
              }

              #ygrp-msg p#attach-count span {
              color: #1E66AE;
              font-weight: 700;
              }

              #ygrp-reco #reco-head {
              color: #ff7900;
              font-weight: 700;
              }

              #ygrp-reco {
              margin-bottom: 20px;
              padding: 0px;
              }

              #ygrp-sponsor #ov li a {
              font-size: 130%;
              text-decoration: none;
              }

              #ygrp-sponsor #ov li {
              font-size: 77%;
              list-style-type: square;
              padding: 6px 0;
              }

              #ygrp-sponsor #ov ul {
              margin: 0;
              padding: 0 0 0 8px;
              }

              #ygrp-text {
              font-family: Georgia;
              }

              #ygrp-text p {
              margin: 0 0 1em 0;
              }

              #ygrp-text tt {
              font-size: 120%;
              }

              #ygrp-vital ul li:last-child {
              border-right: none !important;
              }
              ->

              -->

              [Non-text portions of this message have been removed]




              [Non-text portions of this message have been removed]
            • Vandermok
              Sempre dallo stesso Chuang-Tzu: L’Imperatore della Terra Gialla, vagando a nord di Acquarossa, salì sul monte Cuenlun e guardò a sud. Al ritorno perdette
              Message 6 of 16 , Mar 12, 2013
                Sempre dallo stesso Chuang-Tzu:



                L’Imperatore della Terra Gialla, vagando a nord di Acquarossa, salì sul monte Cuenlun e guardò a sud. Al ritorno perdette la sua perla magica (il Tao, che non è dato dalla scienza, ma è un dono gratuito). Mandò la Conoscenza a cercarla, ma questa non la trovò. Mandò il Chiaro Sguardo a cercarla, ma nemmeno lui la trovò. Allora mandò Senza Meta, e questi la trovò. “Strano davvero” commentò l’Imperatore, “che proprio Senza Meta sia riuscito a trovare la perla!”





                Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com] Per conto di phil gage
                Inviato: lunedì 11 marzo 2013 22:55
                A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
                Oggetto: Re: FuocoSacro Autocitazioni





                (……)
                Siamo mortali che sognano l'immortalità? Perché non immortali che sognano un'impossibile limitatezza?
                (Chuang-Tzu)







                [Non-text portions of this message have been removed]
              • Pino
                ... Concordo pienamente, al di là delle forme verbali ... Ad un movimento ascendente che porta la coscienza sui piani sovramentali verso la Luce, occorre un
                Message 7 of 16 , Mar 12, 2013
                  > Oltre all'andare "oltre l'umano" c'è anche il movimento opposto, lo sprofondare nell'umano, il cadere nell'umano ...



                  Concordo pienamente, al di là delle forme verbali ... Ad un movimento "ascendente" che porta la coscienza sui piani sovramentali verso la Luce, occorre un movimento "speculare" che porti quella Luce ad illuminare le caverne del subconscio ... l'essere umano si estende su molti piani al di sopra di quelli di cui comunemente si ha coscienza (il fisico, il mentale ed il vitale), ma anche su molti al disotto, dove la coscienza diviene sempre più velata, fino al piano della nescenza ... la porta in cima alla "scala celeste" e la "botola" sotto il fango più oscuro sfociano entrambe nella piena Coscienza sfolgorante ... in ogni caso è un lavoro che porta oltre l'uomo, verso l'essere che incarnerà quella pura Coscienza-Volontà ...



                  Cari saluti



                  Pino

                  [Non-text portions of this message have been removed]
                • Federico Detassis -
                  Il giorno Tue, 12 Mar 2013 10:34:45 +0100 ... ho sempre sostento che noi non possiamo sapere di essere arrivati alla meta se non (eventualmente) dopo la
                  Message 8 of 16 , Mar 12, 2013
                    Il giorno Tue, 12 Mar 2013 10:34:45 +0100
                    "Vandermok" <vandermok@...> ha scritto:


                    > Senza Meta, e questi la trovò. “Strano davvero” commentò
                    > l’Imperatore, “che proprio Senza Meta sia riuscito a trovare la
                    > perla!”

                    ho sempre sostento che noi non possiamo sapere di essere arrivati alla
                    meta se non (eventualmente) dopo la nostra morte.

                    Prima della morte possiamo solo camminare.

                    Anche un' iniziazione ( o una Laurea) é sempre una partenza e mai un
                    traguardo

                    --
                    Federico
                  • Carlo a.k.a. Nishinkan
                    Leggere Chuang-Tzu fa poi sembrare chiaro, logico e comprensibilissimo anche un discorso di un qualsiasi dirigente politico  della Prima Repubblica. La
                    Message 9 of 16 , Mar 13, 2013
                      Leggere Chuang-Tzu fa poi sembrare chiaro, logico e comprensibilissimo anche un discorso di un qualsiasi dirigente politico  della Prima Repubblica.
                      La particolarità di quel libro è che il termine "Il Santo" non è esattamente elogiativo come potrebbe essere nella nostra accezione.




                       
                      http://seishin-dojo.weebly.com


                      ________________________________
                      Da: Vandermok <vandermok@...>
                      A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
                      Inviato: Martedì 12 Marzo 2013 10:34
                      Oggetto: R: FuocoSacro Taoisti (era Autocitazioni)


                       
                      Sempre dallo stesso Chuang-Tzu:

                      L’Imperatore della Terra Gialla, vagando a nord di Acquarossa, salì sul monte Cuenlun e guardò a sud. Al ritorno perdette la sua perla magica (il Tao, che non è dato dalla scienza, ma è un dono gratuito). Mandò la Conoscenza a cercarla, ma questa non la trovò. Mandò il Chiaro Sguardo a cercarla, ma nemmeno lui la trovò. Allora mandò Senza Meta, e questi la trovò. “Strano davvero” commentò l’Imperatore, “che proprio Senza Meta sia riuscito a trovare la perla!”

                      Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com] Per conto di phil gage
                      Inviato: lunedì 11 marzo 2013 22:55
                      A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
                      Oggetto: Re: FuocoSacro Autocitazioni

                      (……)
                      Siamo mortali che sognano l'immortalità? Perché non immortali che sognano un'impossibile limitatezza?
                      (Chuang-Tzu)

                      [Non-text portions of this message have been removed]




                      [Non-text portions of this message have been removed]
                    • Vandermok
                      Il Senza Meta ha trovato la perla magica perduta grazie al wu wei: agire senza agire, non preoccupandosi del risultato. “Che il tuo cuore sia semplice,
                      Message 10 of 16 , Mar 13, 2013
                        Il Senza Meta ha trovato la perla magica perduta grazie al wu wei: agire senza agire, non preoccupandosi del risultato.



                        “Che il tuo cuore sia semplice, sciolto da preferenze. Lascia alle cose il loro corso e non avere interessi personali, e il mondo si governerà da sé” (Chuang-Tzu).





                        Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com] Per conto di Carlo a.k.a. Nishinkan
                        Inviato: mercoledì 13 marzo 2013 11:05
                        A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
                        Oggetto: Re: R: FuocoSacro Taoisti (era Autocitazioni)



                        Leggere Chuang-Tzu fa poi sembrare chiaro, logico e comprensibilissimo anche un discorso di un qualsiasi dirigente politico della Prima Repubblica.
                        La particolarità di quel libro è che il termine "Il Santo" non è esattamente elogiativo come potrebbe essere nella nostra accezione.


                        http://seishin-dojo.weebly.com

                        ________________________________
                        Da: Vandermok <vandermok@... <mailto:vandermok%40libero.it> >
                        A: fuoco_sacro@yahoogroups.com <mailto:fuoco_sacro%40yahoogroups.com>
                        Inviato: Martedì 12 Marzo 2013 10:34
                        Oggetto: R: FuocoSacro Taoisti (era Autocitazioni)



                        Sempre dallo stesso Chuang-Tzu:

                        L’Imperatore della Terra Gialla, vagando a nord di Acquarossa, salì sul monte Cuenlun e guardò a sud. Al ritorno perdette la sua perla magica (il Tao, che non è dato dalla scienza, ma è un dono gratuito). Mandò la Conoscenza a cercarla, ma questa non la trovò. Mandò il Chiaro Sguardo a cercarla, ma nemmeno lui la trovò. Allora mandò Senza Meta, e questi la trovò. “Strano davvero” commentò l’Imperatore, “che proprio Senza Meta sia riuscito a trovare la perla!”

                        Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com <mailto:fuoco_sacro%40yahoogroups.com> [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com <mailto:fuoco_sacro%40yahoogroups.com> ] Per conto di phil gage
                        Inviato: lunedì 11 marzo 2013 22:55
                        A: fuoco_sacro@yahoogroups.com <mailto:fuoco_sacro%40yahoogroups.com>
                        Oggetto: Re: FuocoSacro Autocitazioni

                        (……)
                        Siamo mortali che sognano l'immortalità? Perché non immortali che sognano un'impossibile limitatezza?
                        (Chuang-Tzu)

                        _._,_.___


                        <http://groups.yahoo.com/group/fuoco_sacro/post;_ylc=X3oDMTJxYjVjYW9wBF9TAzk3MzU5NzE0BGdycElkAzM1MjI1MTgEZ3Jwc3BJZAMxNzA1OTQ4NjczBG1zZ0lkAzc2OTE3BHNlYwNmdHIEc2xrA3JwbHkEc3RpbWUDMTM2MzE2OTA5Mw--?act=reply&messageNum=76917> Reply via web post

                        <mailto:nishinkan@...?subject=Re%3A%20R%3A%20FuocoSacro%20Taoisti%20%28era%20Autocitazioni%29> Reply to sender

                        <mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com?subject=Re%3A%20R%3A%20FuocoSacro%20Taoisti%20%28era%20Autocitazioni%29> Reply to group

                        <http://groups.yahoo.com/group/fuoco_sacro/post;_ylc=X3oDMTJlNXVrcnMzBF9TAzk3MzU5NzE0BGdycElkAzM1MjI1MTgEZ3Jwc3BJZAMxNzA1OTQ4NjczBHNlYwNmdHIEc2xrA250cGMEc3RpbWUDMTM2MzE2OTA5Mw--> Start a New Topic

                        <http://groups.yahoo.com/group/fuoco_sacro/message/76898;_ylc=X3oDMTM2cmRjcDVsBF9TAzk3MzU5NzE0BGdycElkAzM1MjI1MTgEZ3Jwc3BJZAMxNzA1OTQ4NjczBG1zZ0lkAzc2OTE3BHNlYwNmdHIEc2xrA3Z0cGMEc3RpbWUDMTM2MzE2OTA5MwR0cGNJZAM3Njg5OA--> Messages in this topic (12)

                        Recent Activity:

                        <http://groups.yahoo.com/group/fuoco_sacro;_ylc=X3oDMTJlbzgxYmg2BF9TAzk3MzU5NzE0BGdycElkAzM1MjI1MTgEZ3Jwc3BJZAMxNzA1OTQ4NjczBHNlYwN2dGwEc2xrA3ZnaHAEc3RpbWUDMTM2MzE2OTA5Mw--> Visit Your Group

                        Fuoco Sacro, il penserio esoterico

                        HOME: http://www.fuocosacro.com

                        post: fuoco_sacro@yahoogroups.com

                        <http://groups.yahoo.com/;_ylc=X3oDMTJkMnYycG5qBF9TAzk3MzU5NzE0BGdycElkAzM1MjI1MTgEZ3Jwc3BJZAMxNzA1OTQ4NjczBHNlYwNmdHIEc2xrA2dmcARzdGltZQMxMzYzMTY5MDkz> Immagine rimossa dal mittente. Yahoo! Groups

                        Switch to: <mailto:fuoco_sacro-traditional@yahoogroups.com?subject=Change%20Delivery%20Format:%20Traditional> Text-Only, <mailto:fuoco_sacro-digest@yahoogroups.com?subject=Email%20Delivery:%20Digest> Daily Digest • <mailto:fuoco_sacro-unsubscribe@yahoogroups.com?subject=Unsubscribe> Unsubscribe • <http://docs.yahoo.com/info/terms/> Terms of Use • <mailto:ygroupsnotifications@yahoogroups.com?subject=Feedback%20on%20the%20redesigned%20individual%20mail%20v1> Send us Feedback

                        .

                        Immagine rimossa dal mittente.





                        [Non-text portions of this message have been removed]
                      • Carlo a.k.a. Nishinkan
                        ...   ... Questione di opportuni punti di vista. Ai miei allievi ricordo spesso che quello he per l inquilino del primo piano è il solaio, per l inquilino
                        Message 11 of 16 , Mar 14, 2013
                          > Da: Federico Detassis - <f.dtas@...>
                          > Oggetto: Re: R: FuocoSacro Taoisti (era Autocitazioni)



                           
                          >Anche un' iniziazione ( o una Laurea) é sempre una partenza e mai un
                          >traguardo

                          Questione di opportuni punti di vista.
                          Ai miei allievi ricordo spesso che quello he per l'inquilino del primo piano è il solaio, per l'inquilino del secondo piano è il pavimento.
                          Fuor di metafora, li invito a considerare come loro punto di partenza quello che è il mio punto di arrivo, altrimenti ogni generazione dovrebbe ripartire da zero, e addio evoluzione.

                          carlo

                          p.s. i più putibondi mi perdonerallo la smaccata citazione del titolo di una canzone di Piero Ciampi nell'oggetto della email


                          [Non-text portions of this message have been removed]
                        • Vandermok
                          Andare, camminare, lavorare / sono tre cose che non posso fare, direbbero il paralitico, lo zoppo, il disoccupato. Tutto è sempre una partenza? Bisognerebbe
                          Message 12 of 16 , Mar 14, 2013
                            Andare, camminare, lavorare / sono tre cose che non posso fare, direbbero il
                            paralitico, lo zoppo, il disoccupato. Tutto è sempre una partenza?
                            Bisognerebbe riuscire a vedere in questo modo anche cose meno comode. La
                            vecchiaia o la morte dovrebbero essere un punto di partenza e non di arrivo?
                            Certamente; ma andate a dirlo a chi sta morendo giovane o sta languendo
                            abbandonato in un ospizio. Come disse Einstein: tutto è relativo, e uno
                            studente ribatté: allora anche la teoria della relatività.

                            Abito a pian terreno, il peggiore, ma forse i topi in cantina pensano che
                            questo sia il cielo, l’Olimpo, il paradiso (dei formaggi). Perché non sono
                            nato sorcio? Non avrei un papa che qualcuno mormora sia colluso con i 30.000
                            desaparecidos:

                            http://www.tzetze.it/2013/03/bergoglio-il-papa-gesuita-colluso-con-la-dittat
                            ura-argentina-la-denuncia-in-un-libro-censurato-dai-m.html



                            Consoliamoci col solito Cinese:

                            “Quando un uomo vero parla non si propone d’essere sincero, quando agisce
                            non intende dimostrarsi risoluto: lo fa semplicemente perché in ciò consiste
                            la giustizia” (Meng-Tzu).





                            Da: fuoco_sacro@yahoogroups.com [mailto:fuoco_sacro@yahoogroups.com] Per
                            conto di Carlo a.k.a. Nishinkan
                            Inviato: giovedì 14 marzo 2013 12:11
                            A: fuoco_sacro@yahoogroups.com
                            Oggetto: FuocoSacro Andare, camminare, lavorare [era: Taoisti (era
                            Autocitazioni)]



                            > Da: Federico Detassis - <f.dtas@... <mailto:f.dtas%40yahoo.it> >
                            > Oggetto: Re: R: FuocoSacro Taoisti (era Autocitazioni)

                            >Anche un' iniziazione ( o una Laurea) é sempre una partenza e mai un
                            >traguardo

                            Questione di opportuni punti di vista.
                            Ai miei allievi ricordo spesso che quello che per l'inquilino del primo
                            piano è il solaio, per l'inquilino del secondo piano è il pavimento.
                            Fuor di metafora, li invito a considerare come loro punto di partenza quello
                            che è il mio punto di arrivo, altrimenti ogni generazione dovrebbe ripartire
                            da zero, e addio evoluzione.

                            carlo

                            p.s. i più putibondi mi perdoneranno la smaccata citazione del titolo di una
                            canzone di Piero Ciampi nell'oggetto della email





                            [Non-text portions of this message have been removed]
                          • Carlo a.k.a. Nishinkan
                            ... Tutto è relativo. Molto più prosaicamente, qualcuno spiegò il concetto evidenziando che la durata di un minuto dipende da che lato della porta chiusa ti
                            Message 13 of 16 , Mar 19, 2013
                              > Da: Vandermok <vandermok@...>
                              >Oggetto: R: FuocoSacro Andare, camminare, lavorare


                              > Come disse Einstein: tutto è relativo, e uno
                              > studente ribatté: allora anche la teoria della relatività.
                              Tutto è relativo.

                              Molto più prosaicamente, qualcuno spiegò il concetto evidenziando che la durata di un minuto dipende da che lato della porta chiusa ti trovi quando il bagno è occupato ed hai un attacco di dissenteria.
                              Forse il concettop potrebbe evolvere in "Tutto è relativo in senso generale, ma è assoluto in senso individuale". Non esiste una Verità valida per tutti, ma ciascuno ha una sua Verità...
                              Comunque andiamoci piano, il relativismo ha già fatto fuori un Papa...


                              [Non-text portions of this message have been removed]
                            Your message has been successfully submitted and would be delivered to recipients shortly.