Loading ...
Sorry, an error occurred while loading the content.

Linux perde terreno contro Windows server

Expand Messages
  • kfiasche
    Questa notizia mi ha buttato in paranoia, credo non sia così veritiera come sembra , e per questo chiedo parere a voi GURU e semi-GURU del settore. E davvero
    Message 1 of 111 , Nov 1, 2007
    • 0 Attachment
      Questa notizia mi ha buttato in paranoia, credo non sia così veritiera come sembra , e per questo chiedo parere a voi GURU e semi-GURU del settore.
      E' davvero possibile che gli sforzi fatti dalle comunità di tutto il mondo stiano perdendo terreno?

      SECONDO I DATI di IDC, il sistema operativo del pinguino nel mercato server degli Stati Uniti è calato del quattro percento nel corso del 2006.
      Si tratta di un’inversione di tendenza rispetto a quanto registrato precedentemente: Linux ha sempre guadagnato nel mercato dei server fino a raggiungere un tasso di crescita del 53% annuo nel 2003.
      Anche a livello mondiale Linux va peggio, ed è cresciuto meno del 10% nel corso del 2006, contro un tesso del 45% fatto registrare nel 2003.
      Tutto questo mentre Windows Server ha mantenuto un trend in continua crescita.
      Attualmente Microsoft detiene circa il 70% del mercato, mentre Linux è al 20%, ma alcuni operatori si spingono a profetizzare la scomparsa dei sistemi open source se si manterranno i trend attuali.
      L’intera analisi potete leggerla su Eweek.



      http://www.iltermitano.it

      ---------------------------------

      ---------------------------------
      L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail

      [Non-text portions of this message have been removed]
    • Salvatore Baglieri
      ... D accordissimo. ... Della serie (fatto realmente accaduto): - Pronto, non riesco a stampare. - Signora, ma il computer la vede la stampante? (monitor
      Message 111 of 111 , Nov 8, 2007
      • 0 Attachment
        On Nov 8, 2007 9:27 AM, kaleida51 <kaleida51@...> wrote:
        >
        > Alle 09:15, venerdì 2 novembre 2007, vincenzo.virgilio ha scritto:
        >
        >
        > La questione e' appunto che vince il marketing e non la sostanza,
        > soprattutto
        > non vince affatto avere credo 100 distribuzioni diverse... rispetto ai
        > "concorrenti" che focalizzano un brand, un prodotto, e lo immettono sul
        > mercato aiutando l'utente, non disorientandolo.

        D'accordissimo.

        > Personalmente, quando mi chiedono che sistema operativo utilizzare per
        > scopi
        > personali suggerisco sempre un Apple OS... se c'e' possibilita' di scelta.
        > Altrimenti una opensuse o una ubuntu. Distro facili, che non infastidiscano
        > gli utenti in configurazioni di file di testo, capriole con le tastiere per
        > editare con VI e cosi' via...

        Della serie (fatto realmente accaduto):
        - Pronto, non riesco a stampare.
        - Signora, ma il computer la vede la stampante?
        (monitor girato verso la stampante)
        - Ora si. Ma non riesco a stampare!

        Al prossimo spizzax vi racconto quella della donna delle pulizie.

        >
        > L'utente, quello generico, vuole questo: un pc che si accende e funziona e
        > ti
        > fa fare quello che desideri.

        già.

        >
        > Diverso, ben diverso, e' ovvio, il discorso se parliamo di attivita' di
        > amministratori di sistemi, dove non credo affatto che linux abbia perso
        > terreno nei confronti di windows o di altri sistemi operativi.
        >

        Altrimenti non riceverei così tante email dalla mailing list di squid
        (altro che quegli stupidi dello Sputnix! Come devo fare per
        cancellarmi? :D)

        --
        Ing. Salvatore Baglieri

        * Personal contact *
        Web: http://salvatore-baglieri.neurona.it
        Mobile: +39 320 42 12 324
        E-Mail: salvobaglieri@...

        * Work contact *
        Web: www.digital2b.com
        Mobile: +39 329 30 92 275
        E-Mail: salvatore.baglieri@...
      Your message has been successfully submitted and would be delivered to recipients shortly.